I CAMPIONI DI SERRAVALLE

Il 16. torneo giovanile di Serravalle, giocato domenica 11 giugno, ha laureato campioni tra gli U14 il biaschese Davide Zani (accompagnato sul podio da Giacomo Zecirovic e Sebastian Branca), tra gli U12 l’asconese Samuel Vanossi (con Gabriele Pura e Gianluca Storni a seguire) e tra gli U10 il luganese David Milutinovic (davanti a Ireneo Ghisla e Thomas Nebiker).

I MINI-CAMPIONI DI CHIASSO

Quest’anno i tornei di scacchi organizzati nell’ambito dei corsi opzionali previsti dall’Istituto scolastico comunale di Chiasso sono stati vinti da Tiziano Cavadini (V elementare), tra gli avanzati, e da Lucien Gentizon (II elementare), tra i principianti. I due mini-campioni sono stati festeggiati dal direttore dell’Istituto Carlo Formenti e dal responsabile dei corsi di scacchi Sergio Cavadini.

CAMPIONATO SVIZZERO A SQUADRE IN PAUSA

Con l’avvenuta disputa del 5. turno in A e del 4. nelle divisioni inferiori, anche il campionato svizzero a squadre va in vacanza. Riprenderà agli inizi di settembre e c’è da sperare che in quell’occasione le squadre ticinesi sappiano riscattarsi dalle controprestazioni estive con cui sono state confrontate quasi tutte. In effetti, eccezion fatta per il Bellinzona 2 (che in III lega ha saputo incassare la posta piena), il Massagno, il Biasca-Lodrino (in II lega) e il Bellinzona 1 (in I lega) hanno subito altrettante sconfitte. Pure sconfitto, in A, il Mendrisio che contro il Riehen ha dovuto arrendersi alla maggior forza degli avversari come aveva già fatto, in questa stagione, contro lo Zurigo e il Lucerna.

TEAM CUP: LE AQUILE DEBUTTANO DOMANI

Le Aquile di Lugano, la storica squadra che dal 1998 è puntualmente presente nella Team Cup, tanto per intenderci la Coppa svizzera a squadre, esordiranno domani, domenica 18 giugno. La squadra messa in campo da David Camponovo giocherà in casa contro l’Höfe e cercherà, passando il turno, di qualificarsi per gli ottavi di finale. L’evento andrà di scena a partire dalle ore 13.00 presso l’accogliente ristorante Osteria Bellavista in via Cantonale 9 a Cureglia. Altre info: www.scaccomatto.ch.

RUPE DI SAN ZENO

Domenica 2 luglio sarà La Rupe di San Zeno, il rinomato ristorante di Lamone, ad ospitare per la prima volta un doppio torneo aperto a tutti. I giochi inizieranno il mattino, con il torneo lampo (5’ di riflessione), e continueranno il pomeriggio, con la disputa del torneo semilampo (15’ di riflessione). Questo nuovo torneo sostituisce di fatto il Torneo Rivabella, giocato a Morcote per dieci anni di fila. In fo e iscrizioni: 076 3286090 (Camponovo).

GROTTO ZENDRALLI

Il Grotto Zendralli di Roveredo ospiterà sabato 8 luglio il “Blitz degli amici”. Si tratta di un torneo di 9 turni con 5’ di riflessione per giocatore. Info e iscrizioni: 079 6205326 (Boschetti).

I grandi maestri di scacchi della storia e le loro frasi famose

  • Aaron Nimzowitsch

    Aaron Nimzowitsch

    “Cercate di acquisire a poco a poco la comprensione dei più importanti motivi posizionali, di strategia! E chi fra voi non gradisce le combinazioni, cerchi di amarle, di studiarle, fino a quando una miscela di gioco combinativo e posizionale vi regalerà successi, gioie ed emozioni di cui abbondano gli scacchi.”

  • Al Horowitz

    Al Horowitz

    “Una mossa cattiva può rovinarne quaranta ben giocate”

  • Aleksandr Alekhin

    Aleksandr Alekhin

    “Grazie agli scacchi ho temprato il mio carattere, perché questo gioco ci insegna ad essere obiettivi. Non si può diventare un Grande Maestro se non si impara a conoscere i propri errori ed i propri punti deboli, così come nella vita.”

  • Aleksej Dmitrievič Širov

    Aleksej Dmitrievič Širov

    “Il fatto che un incontro di scacchi che dura 7 ore ci permetta di giocare una grande, profonda partita non importa per nulla ai mass media.”

  • Alex Yermolinsky

    Alex Yermolinsky

    “Quelli come Karpov e Kasparov sono bravi giocatori, non fraintendetemi, ma quanto bravi sarebbero senza i loro allenatori, aiutanti, amministratori, cuochi, manager e guardie del corpo? Non lo sapremo mai!”

  • Alexander Cockburn

    Alexander Cockburn

    ”Il gioco degli scacchi è la pantomima di una storia di famiglia e del dramma di Edipo.”

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11