Il gioco degli scacchi è l'arte della battaglia per la vittoriosa battaglia dell'arte. (Savielly Tartakower)



Il gioco degli scacchi è l'arte di analizzare. (Michail Botvinnik)



Il gioco degli scacchi è l'arte che esprime la scienza della logica. (Michail Botvinnik)



Il gioco degli scacchi non è fatto solo di conoscenza e di logica. (Alexander Alekhine)



Il gioco degli scacchi è un'arte celata sotto forma di gioco. (Enciclopedia Sovietica)


Gli scacchi, come l'amore, come la musica, hanno il potere di rendere l'uomo felice. (Siegbert Tarrasch)




Gli scacchi non sono solo conoscenza e logica. (Alexander Alekhine)




La vita è troppo corta per gli scacchi. (Henry James Byron)




Ciò che gli scacchi hanno in comune con la scienza e le belle arti è la loro completa inutilità. (Cassieer)



Gli scacchi richiedono totale concentrazione e amore per il gioco. (Bobby Fischer)




Il destino ha giocato con l'uomo, e l'uomo gioca a scacchi. (Leonid Stein)




Gli scacchi sono l'arte della ragione umana. (Gustavus Selenus)




Il gioco degli scacchi è una lotta contro se stessi. (Gligoric)



Conoscere le mosse è prendersi gioco della fama. E' solo il genio che gioca la partita. (Jean Baptiste Rousseau)




Quanti dolori, ahimè, potremmo fuggire, se solo potessimo ritirare le mosse sbagliate e giocare di nuovo.... (Johan Wolfgang Goethe)




Se qualcuno proibisse gli scacchi per legge, io diventerei un fuorilegge. (Michail Tal)




Non è ora di giocare a scacchi quando la casa va a fuoco. (Proverbio italiano)




Ci sono molti scacchi, ma un solo matto. (Proverbio russo)




Non si può giocare a scacchi, se si è gentili d'animo. (Proverbio francese)




Potete atterrare il vostro avversario con la scacchiera, ma ciò non prova che siate il miglior giocatore. (Proverbio inglese)



Aurelio Colmenares - Campione Ticinese alla cieca

Aurelio Colmenares - Campione Ticinese alla cieca

PDFStampaE-mail

Alberto ColmaresGiovedì 5 aprile ha avuto luogo, all’appendice del VI Open scacchistico di Lugano,  la prima edizione del campionato ticinese di scacchi non ufficiale alla cieca tra i due recenti finalisti del campionato ticinese di scacchi a cadenza normale.I maestri FIDE Aurelio Colmenares e Fabrizio Patuzzo hanno dato vita ad una spettacolare partita denominata Caro-Kahn, durata parecchie mosse e che, alla fine, ha premiato il più giovane, Colmenares, che ha vinto per il tempo, in una posizione equilibrata.
Guarda le foto della manifestazione

Alla serata erano presenti alcuni personaggi pubblici, tra gli altri citiamo Giampiero Cambrosio, in rappresentanza del Dicastero di Lugano, Alberto Polli, Presidente dell’associazione non fumatori, il pilota Alex Fontana e, naturalmente, la bella cantante Lia Seddio, che ha svolto il ruolo di mossiere. Il presidente della Federazione ticinese di scacchi Rolando Caretti ha dichiarato, alla fine della contesa, che questa spettacolare variante della disciplina potrebbe davvero avere un seguito. Dopo l’avvincente sfida, i due maestri ticinesi hanno sfidato dodici appassionati in simultanea, concedendo un due pari ai giovani Nico Malyguine e Brian Pulfer. L’esperto Andrea Porrini ha invece avuto il lusso di vincere la sua partita.

Guarda le foto della manifestazione

"Get the Flash Player" "to see this gallery."