Il gioco degli scacchi è l'arte della battaglia per la vittoriosa battaglia dell'arte. (Savielly Tartakower)



Il gioco degli scacchi è l'arte di analizzare. (Michail Botvinnik)



Il gioco degli scacchi è l'arte che esprime la scienza della logica. (Michail Botvinnik)



Il gioco degli scacchi non è fatto solo di conoscenza e di logica. (Alexander Alekhine)



Il gioco degli scacchi è un'arte celata sotto forma di gioco. (Enciclopedia Sovietica)


Gli scacchi, come l'amore, come la musica, hanno il potere di rendere l'uomo felice. (Siegbert Tarrasch)




Gli scacchi non sono solo conoscenza e logica. (Alexander Alekhine)




La vita è troppo corta per gli scacchi. (Henry James Byron)




Ciò che gli scacchi hanno in comune con la scienza e le belle arti è la loro completa inutilità. (Cassieer)



Gli scacchi richiedono totale concentrazione e amore per il gioco. (Bobby Fischer)




Il destino ha giocato con l'uomo, e l'uomo gioca a scacchi. (Leonid Stein)




Gli scacchi sono l'arte della ragione umana. (Gustavus Selenus)




Il gioco degli scacchi è una lotta contro se stessi. (Gligoric)



Conoscere le mosse è prendersi gioco della fama. E' solo il genio che gioca la partita. (Jean Baptiste Rousseau)




Quanti dolori, ahimè, potremmo fuggire, se solo potessimo ritirare le mosse sbagliate e giocare di nuovo.... (Johan Wolfgang Goethe)




Se qualcuno proibisse gli scacchi per legge, io diventerei un fuorilegge. (Michail Tal)




Non è ora di giocare a scacchi quando la casa va a fuoco. (Proverbio italiano)




Ci sono molti scacchi, ma un solo matto. (Proverbio russo)




Non si può giocare a scacchi, se si è gentili d'animo. (Proverbio francese)




Potete atterrare il vostro avversario con la scacchiera, ma ciò non prova che siate il miglior giocatore. (Proverbio inglese)



ail.gif
Ristorante_Vetta_SanSalvatore.jpg
Hotel Pestalozzi .jpg
Osteria_Cyrano.jpg
logo-federale.jpg
lutu.gif
SGM_CSG 2015-16.jpg

Il gioco degli scacchi é ...











Risultati

Il I Festival scacchistico Rupe San Zeno 2017

E-mail

Comunicato stampa esito 2 luglio 2017 Rupe San Zeno

A Lamone vince Valerio Luciani

Il 1° festival scacchistico Rupe San Zeno ha avuto luogo domenica 2 luglio presso l'omonimo Ristorante La Rupe San Zeno a Lamone. Il festival è iniziato la mattina con un torneo lampo, ovvero 5 minuti per giocatore. A far visita agli amanti del gioco veloce pure le telecamere della RSI che hanno poi riproposto alcune immagini della manifestazione come copertina del Quotidiano. Alla mattina si sono aggiudicati il primo Trofeo Tipack a pari merito Simone Medici e Claudio Boschetti, che hanno preferito disputare lo spareggio per decretare un unico vincitore. Sul podio anche il maestro ticinese Fabrizio Patuzzo.

Il pomeriggio è andato in scena il Trofeo Rupe di San Zeno, dove a padroneggiare è stato il maestro italiano Valerio Luciani, di Verona. Al secondo posto il maestro internazionale italiano Giorgio Borgo, terzo invece, e primo ticinese, il sempreverde Edy dell'Ambroggio. Il torneo è stato possibile grazie al sostegno, in particolar modo, delle AIL di Lugano e anche della Banca Raiffeisn del Vedeggio.

La manifestazione è gemellata con l'associazione non fumatori.

Foto della premiazione:

Foto con i vincitori